MENU ×

Caldaie Junkers Bosch Roma

I servizi di manutenzione ordinaria sulla caldaia

La nostra impresa si occupa da ormai 25 anni di tutto ululo che ha a cha fare con le Caldaie Junkers Bosch Roma dalla loro installazione fino alla riparazione e sostituzione.

Tutto quello che serve per prendersi cura delle caldaie, di nostra competenza.

Siamo i primi a fornire i servizi più completi e che soddisfano sempre.

Chi si rivolge a noi non resta mai deluso e vede le sue aspettative sempre realizzate.

Grazie al nostro constante impegno in qualità e in formazione degli addetti, siamo oggi un punto di riferimento per tutto quello che ha a che fare con le caldaie.

Il servizio che più spesso ci viene richiesto è anche il principale: la manutenzione ordinaria della caldaia.

I servizi di pulizia ordinaria

La nostra impresa è sempre contattata per poter fornire il servizio di ordinaria manutenzione.

Anche le disposizioni di legge prevedono che questo tipo di servizio sia obbligatorio per tutti.

Infatti, chiunque abbia una caldaia è obbligato a chiamare una valida impresa come la nostra per i regolari controlli sull’apparecchio di casa.

Di solito, è sempre meglio fare un controllo annuale, soprattutto prima della stagione fredda per poter essere certi di non avere problemi alla caldaia quando più serve per produrre acqua calda e soprattutto per il riscaldamento.

Il nostro tecnico che si occupa del regolare controllo sulle Caldaie Junkers Bosch Roma deve eseguire diversi test perché il servizio sia valido e completo.

La prima cosa che viene fatta è la pulizia ma controlli anche la pressione, sfiata i termosifoni, verifica i fumi emessi e il controllo delle parti molto usurate.

La pulizia della caldaia

La prima cosa che il tecnico della caldaia deve fare è pulire la caldaia.

con il passare del tempo, le parti interne della caldaia si sporcano e il lavoro del tecnico è togliere tutto lo sporco.

Per poterlo fare, si smonta la parte frontale della caldaia e il tecnico ha accesso alle parti intere.

Dentro alla caldaia si depositano polvere, sporco, fuliggine e altri residui che vanno tolti al più presto prima che si incrostino.

Per rimuovere lo sporco il tecnico utilizza una piccola aspirapolvere, stracci imbevuti di acqua, spray ad aria pressurizzata e simili.

Ogni minima tracica di proco deve esser rimossa così da permettere il coretto funzionamento della macchina.

Un buon servizio di pulizia della caldaia deve durare almeno una mezz’ora.

Il controllo della pressione

Uno dei punti fondamentali per verificare che le Caldaie Junkers Bosch Roma funzionino bene è la verifica della pressione.

La caldaia deve avere una pressione che si aggira attorno a un valore di 0,8 – 1, 5 Bar.

Se la pressione dovesse esser troppo bassa, significa che ci sino dei problemi nel sistema di distribuzione sia dell’acqua calda sanitaria che non esce dal rubinetto ma anche dell’auca calda nel sistema dei termosifoni.

Una possibilità per risolvere questo problema è sfiatare i termosifoni, facendo uscire le bolle d’aira e il vapore.

Inoltre, il nostro esperto addetto si occupa di aggiungere acqua nel sistema tramite l’apposita valvola posizionata nella parte inferiore della caldaia.

Anche nel caso in cui la pressione è troppo alta, il caldaista deve intervenire perché a lungo andare non fa bene all’apparecchio in uso che può avere delle perdite o subire dei guasti.

La verifica dei fumi

Uno dei passaggi fondamentali che il nostro caldaista deve esegue riguarda il controllo dei fumi di scarico prodotti dall’apparecchio.

Grazi a all’uso di un apposito strumento, il tecnico ha tutte queste informazioni.

Forse non tutti ancora sanno che la caldaia produce una serie di fumi di scarico in seguito al processo di combustione del gas.

I fumi sono rilasciati attraverso il camino e creano un forte inquinamento dell’aria.

Una caldaia deve sempre essere pulita e tenuta bene per evitare di produrre troppi fumi dannosi per l’ambiente.

Se è tutto ok, il nostro addetto rilascia le certificazioni che attestano che la caldaia produce una quantità di fumi entro i limiti stabiliti per legge.

La verifica dello stato di usura

Una delle principali prerogative della nostra impresa di termotecnica riguarda il fatto che controlliamo durante la manutenzione ordinaria lo stato di usura di varie parti delle Caldaie Junkers Bosch Roma.

Non aspettiamo di essere chiamati perché una parte si è rotta o non funziona bene, ma verifichiamo durante i controlli ordinari che tutto sia in ordine.

Il nostro addetto controlla che le parti sottoposte a usura sia in buono stato.

Se così non fosse, non aspetta che si rompano del tutto e il cliente ci chiami per un intervento di urgenza e di manutenzione straordinaria, ma provvediamo subito alla sua sostituzione.

Rivolgendosi alla nostra impresa si ha la sicurezza di avere sempre e solo parti di ricambio originali Junkers Bosch che hanno una qualità migliorie, massima durate e non compromettono la funzionalità dell’apparecchio.

È un aspetto fondamentale che molti potrebbero considerare eccessivo, ma in tal maniera siamo certi che le rotture i problemi saranno di certo minori nel tempo rispetto alle situazioni in cui si utilizzano parti di ricambio universali.

Cosa capita in assenza di controllo

Dopo aver seguito tutte le operazioni sopra descritte, il nostro addetto è pronto a rilasciare tutte le certificazioni.

Si tratta di attestati, previsti anche dalla legge, che confermano il coretto funzionamento della caldaia in uso.

Le certificazioni vanno appese sulla caldaia oppure conservate nell’apposito libretto, da fornire sempre al tecnico ogni volta che interviene.

Tutte le Caldaie Junkers Bosch Roma devono essere certificate altrimenti si corre il rischio di ricevere una salatissima multa che parte da 500 euro fino anche a 3000 euro.

di solito, prima del controllo, le autorità locali designate avvertono telefonicamente dell’imminente controllo.

Questo dovrebbe lasciare il tempo di correre ai ripari in caso di mancate manutenzioni.

La nostra impresa si preoccupa di mettere a norma la caldaia in vista dei controlli, evitando così di dover pagare una multa.

Per un preventivo o dettagli maggiori, basta chiamare ora i nostri uffici dove il personale è sempre pronto a fissare un appuntamento il più presto possibile.